Governare l'impero

La "praefectura fabrum" fra legami personali e azione politica (II sec. a.C. – III sec. d.C.)

Governare l'impero

La "praefectura fabrum" fra legami personali e azione politica (II sec. a.C. – III sec. d.C.)

€102.00*

Prices incl. VAT, if applicable plus handling costs

Delivery to Germany only. Use our contact form for foreign inquiries.

available, immediately via download

La praefectura fabrum era una posizione istituzionale affidata su base fiduciaria dai magistrati cum imperio, figure apicali della politica romana. Indipendentemente dalle mansioni dei prefetti, definite dai loro deleganti, l'incarico dimostrava l'esistenza di vincoli di lealtà personale e politica fra magistrati curuli e personalità dei municipi, delle colonie e delle province. Per profilo e funzioni, la prefettura era dunque uno strumento ideale per stringere e consolidare relazioni fra le classi proprietarie dell'Urbe e quelle della "periferia".

Questo libro affronta in modo sistematico la documentazione relativa alla prefettura dei fabri, dalla sua più antica attestazione, nel II sec. a. C., all'età severiana e ne esamina l'evoluzione e la funzione all'interno del mutevole sistema istituzionale e politico romano. Il volume è arricchito da un ampio catalogo prosopografico dedicato ai prefetti attestati. Ampio spazio è dedicato al ruolo dei prefetti nel contesto socio-politico ad essi contemporaneo e alla posizione della praefectura fabrum nella cultura e nella prassi politiche delle élites (urbane e non), evidenziandone l'importanza per il governo dell'Impero.

Series Historia – Einzelschriften
Volume 262
ISBN 978-3-515-12523-9
Media type eBook - PDF
Edition number 1.
Copyright year 2021
Publisher Franz Steiner Verlag
Length 613 pages
Language Italian
Copy protection digital watermark